Menu

TEDxCortina 2020: emergenzE

26 Agosto 2020

Quest’anno il TEDxCortina 2020 ha avuto luogo in una cornice speciale: il rifugio Lagazuoi. L’ultima volta che avevo raggiunto il rifugio Lagazuoi era stata una lunga giornata di montagna, molto dislivello, un lunghissimo sentiero attrezzato e tantissima pioggia. Gli ultimi 600 metri di dislivello erano stati massacranti: stanchezza fisica, lieve dolore alle ginocchia, pioggia forte, tuttavia l’arrivo al rifugio alpino valeva la pena. La doccia bollente e l’ottima cucina mi avevano fatto recuperare dalle fatiche, e la bellezza del rifugio era stato un nutrimento per gli occhi. Situato a 2.752 metri sul livello del mare, il Lagazuoi si trova in una posizione panoramica nei confronti di numerose vette dolomitiche: le Tofane, le Odle, la Marmolada, solo per citarne alcune.

Purtroppo quest’anno non sono potuto essere presente di persona all’avvenimento, tuttavia averlo seguito in rete mi ha riportato nel meraviglioso ambiente alpino del rifugio. L’articolo di oggi è un report di quanto ascoltato in streaming durante il TEDxCortina 2020, tenutosi all’aperto nel rispetto delle disposizioni di sicurezza anti contagio.

TEDxCortina 2020: “Emergenze”, un tema attuale

Il tema delle Emergenze, scelto dal team del TEDx addirittura prima della pandemia COVID-19, è decisamente molto attuale. Come psicologo e psicoterapeuta mi trovo spesso a lavorare con problematiche connesse a momenti di crisi e di emergenza. La salute mentale ed il benessere possono facilmente essere intaccati da momenti di difficoltà, da situazioni problematiche con risvolti stressanti, che incontriamo quotidianamente. In particolare i recenti mesi di emergenza sanitaria hanno comportato conseguenze e riflessioni importanti nella vita di ciascuno di noi. TedxCortina ha affrontato la tematiche dell’emergenza da diverse prospettive, avvalorando l’importanza di sapersi adattare alle situazioni allarmanti ed entrare nella dinamica del cambiamento: Perché emergenza è necessità, ma anche possibilità e responsabilità di coltivare il cambiamento”.

 

Gli speaker del TEDxCortina 2020

L’epidemiologa Ilaria Dorigatti ha aperto l’edizione del TEdxCortina 2020 parlando di contagio. Una seconda ondata di COVID-19 può essere evitata solamente dall’essere umano più imprevedibile: l’uomo. Solo seguendo in maniera rispettosa le regole e le norme sanitarie possiamo veramente evitare un nuovo lockdown. Il futuro è incerto, la nostra responsabilità personale farà la differenzaThomas Ambrosi, C.E.O. di ONO Exponential Farming, una start-up innovativa nel settore dell’Agritech, distingue tra emergenze lente e veloci, situazioni cioè che richiedono risposte più o meno rapide; il concetto di emergenza ci porta a modificare le nostre abitudini e a prospettarci un futuro diverso. L’emergenza intesa come possibilità e non come limite. Marco Landi, ex presidente di Apple, vede l’uomo – ed in particolare i giovani – al centro del progetto futuro, per questo è importate continuare a valorizzarli, puntando sull’innovazione come motore per la crescita. Nina Zilli, cantautrice, personaggio televisivo e conduttrice radiofonica, ha gridato che dobbiamo indignarci di fronte alle ingiustizie e comunicare al mondo quello che pensiamo. Claudia Belli, (head) Social business e Microfinance Mgr. – BNP PARIBAS, alla domanda: “Cosa risolverà le emergenze?”, ha risposto: “Modelli sociali che possono creare soluzioni inedite, con impatto positivo”Luca Foresti, A.D. del Centro Medico Sant’Agostino, mette in primo piano la volontà come motore per costruire uno stile di vita sano, l’importanza di sentirsi bene con se stessi sia in termini di salute fisica che mentale. Come psicologo psicoterapeuta non posso che concordare con la tesi del dottor Foresti, ricordando che uno stile di vita salutare genera la condizione di benessere necessaria per affrontare positivamente lo stress della vita modernaSimona Atzori, ballerina e pittrice, ha emozionato con il suo slogan: “Io ho le mani in basso!”. Dalla nascita Simona è priva delle mani, tuttavia questo non l’ha scoraggiata, con grande forza di volontà ha spostato il focus dalle mani ai piedi, che sono diventati il mezzo per esprimersi. Non ha mai guardato a quello che manca, ma a quello che c’è! Gaetano Farina, Tenente Colonnello dell’Aeronautica Militare, comandante delle Frecce Tricolori, ha sottolineato l’importanza della formazione e dell’addestramento per prevenire le possibili emergenze. Solo lo studio e l’attenzione continua aiutano a riconoscere un problema prima che si presenti.

La chiusura del TEDxCortina ha visto sul palco Vittorio Di Tomaso, Presidente e CEO di Celi, una PMI innovativa nel campo della progettazione di sistemi basati su Intelligenza Artificiale. Di Tomaso ha presentato l’innovativo progetto di “benessere urbano”, in grado di migliorare l’esperienza urbana delle persone attraverso la raccolta dati, effettuata tramite l’ausilio di cosiddette “panchine sensoriali”.

TEDxCortina un evento ecosostenibile

Il TEDxCortina 2020 è stato come sempre un evento splendido, ricco di interessanti spunti di innovazione e divulgazione, impreziosito dal fatto di essere stato organizzato in un luogo speciale, nel rispetto del criterio di sostenibilità ambientale e di uso consapevole delle risorse.

Il 17 ottobre vi aspettiamo al TEDxPadova 2020, al quale collaboro in team, con il ruolo di “Speaker Assistant”. Il tema del convegno sarà “Identità” e stupirà con ospiti di primo piano; vi consiglio di seguire il sito di TEDxPadova, per rimanere aggiornati su tutte le news  relative all’evento.

Categorie: ,

Tag: emergenze, psicologia dell'emergenza, TEDxCortina, TEDxCortina 2020, TEDxPadova

Torna al blog
Condividi:

Ti aiuterò a superare i disagi e le crisi in tempi brevi, ricevo su appuntamento a Padova, Vicenza, Treviso e Rovigo.


Ricevo su appuntamento a:

Padova

Via del Commissario, 42
35124 Padova PD

Mappa

Rovigo

presso CoopUp Rovigo - Coworking, formazione e incubatore d'impresa in Viale Porta Adige, 45/G, 45100 Rovigo RO (appuntamento solo su richiesta)

Mappa