Menu

Dipendenza da alcol: gli studenti universitari sono più a rischio? Alcuni sintomi dell’abuso di alcol

27 Marzo 2017

L’alcolismo è una sindrome patologica costituita dalla dipendenza da alcol. La riflessione che vorrei proporre oggi è legata al consumo di alcol e ai rischi nei quali possono incorrere i giovani dai 18 ai 24 anni. Sono interessato a porre l’attenzione su un fenomeno che spesso viene normalizzato, considerandolo non pericoloso e legale.

La primavera è in arrivo e gli studenti universitari inizieranno ad uscire e passare più tempo insieme in momenti sociali di divertimento e relax. Dopo ore di studio, computer, mail, bibite energizzanti, sigarette e pause caffè è finalmente arrivato il momento di rilassarsi. In molte città universitarie vengono allestiti spazi di condivisione all’aperto, in cui oltre agli aperitivi c’è la possibilità di seguire spettacoli teatrali o aderire ad iniziative culturali. L’alcol scorrerà a fiumi, e c’è sicuramente da aspettarselo che molti studenti berranno e altrettanto sicuramente si ubriacheranno.

dipendenza da alcol

Una storia vera

Quando frequentavo l’università mi ricordo di un amico, uno sempre in giro, una persona molto socievole, con cui parlare era un piacere. Non mancava a nessuna iniziativa, era sempre presente ai concerti, adorava l’ora degli aperitivi.

Un giorno mi ha raccontato di essersi presentato ad un esame orale dopo aver bevuto due spritz, la prof. preoccupata gli ha chiesto se avesse bevuto, il fiato sapeva di alcol e questo l’aveva allarmata. In realtà non riusciva a tollerare la tensione dell’esame e l’alcol fungeva da “riduttore di ansia”. Nel corso degli anni il mio amico, che nel frattempo aveva completato gli studi e si era laureato, ha seriamente affrontato il problema legato all’abuso di alcol ed è riuscito ad venirne fuori. Era entrato in un circolo vizioso pericoloso e disfunzionale. Solo attraverso un percorso di cura è riuscito ad uscirne completamente.

Sintomi da mancanza di alcol

Ci sono alcuni Conoscere questi aspetti ci può essere d’aiuto per avere maggiore consapevolezza della nostra condizione.

Il pensiero dell’alcol è il primo che sorge quando ci svegliamo al mattino.

Tutte le dipendenze psicologiche ci fanno svegliare con l’ansia e la preoccupazione di procurarci al più presto il necessario. Nessun fumatore andrà mai a letto senza il pacchetto pieno; così anche con le bevande alcoliche: non potranno mancare dal nostro frigo o dalla dispensa, in modo tale che siano pronte non appena ci svegliamo la mattina.

Insonnia.

Un paziente diceva sempre:alcohol-hangover-event-death-52507

“Bevevo sei litri di vino, andavo a dormire un paio d’ore e poi ero nuovamente sveglio e avevo bisogno di bere”

L’alcol ci fa dormire male, il nostro sonno non è mai sereno e non riposiamo mai davvero.

Si bevono molte bicchieri anche quando non c’è bisogno.

Per esempio quando siamo a cena con amici! Durante la settimana si assumono molte quantità di alcol senza rendersene conto, anche se la situazione non lo richiederebbe. La preoccupazione che l’alcol finisca è superiore alla compagnia con cui ci troviamo.

“Bevo per superare l’ansia

Usare l’alcol per affrontare un esame, prima di andare a lezione oppure per studiare di più non è una buona soluzione. Forse sul momento sembra quella più efficace ma in realtà è una soluzione disfunzionale che alimenta un circolo vizioso problematico. Più chiaramente: se bevo per fare un esame, ogni qualvolta avrò un esame o una situazione che mi preoccupa dovrò ricorrere all’alcol per superarla.

 

cocktail-alcohol-drink-alcoholic-39666Bere o non bere?

Questo è il dilemma amletico. L’articolo vuole stimolare i giovani e gli studenti a bere in maniera responsabile e a fare attenzione a non consumare eccessive quantità di alcolici. Il problema risiede nel ruolo che l’alcol può assumere per la persona, andando ad incidere sulla vita personale e sulla percezione della realtà della persona. Senza dimenticare le problematiche legate alla guida in stato di ebrezza, che quando tutto va bene possono risolversi in una perdita di punti e nel ritiro della patente.

Bere responsabilmente significa riuscire a trovare piacere nel consumo di bevande alcoliche, cercando di dare maggiore risalto alla qualità piuttosto che la quantità.

Pensi di avere un problema legato all’alcol? Vuoi avere maggiori informazioni? Contattami in privato.

Categorie: ,

Tag: alcoldipendenza, dipendenza da alcol, dipendenza da droghe

Torna al blog
Condividi:

Ti aiuterò a superare i disagi e le crisi in tempi brevi, ricevo su appuntamento a Padova, Vicenza, Treviso e Rovigo.


Ricevo su appuntamento a:

Padova

in Riviera Tito Livio, 36 Fermata Tram Livio

Mappa

Rovigo

presso CoopUp Rovigo - Coworking, formazione e incubatore d'impresa in Viale Porta Adige, 45/G, 45100 Rovigo RO (appuntamento solo su richiesta)

Mappa