Menu

FOBIA E MONOFOBIE COSA SONO E COME SI POSSONO SUPERARE

27 novembre 2018

“Il coraggio è il superamento della paura”
Tiziano Terzani

La fobia può essere definita come una sensazione eccessiva di paura irrazionale e immotivata nei confronti di qualcuno o di qualcosa. Ad esempio: la paura che ci può cogliere ad un certo punto della vita nel guidare la macchina, malgrado sia un gesto abituale che abbiamo sempre compiuto senza problemi. Una paura del genere, che a tutta prima sembra quasi banale, può avere conseguenze tali da limitare fortemente la nostra vita sociale. Evitare di prendere la macchina si trasforma in un vero e proprio ostacolo che va ad interferire sulla qualità stessa della nostra vita, bloccandola in un circolo vizioso non funzionale.

Cosa sono le fobie

Analogamente all’esempio della macchina, possiamo sperimentare questa sensazione di paura esagerata e incontrollabile nei confronti di numerose altre situazioni; possiamo avere paura di un animale (non sempre un animale feroce), oppure dell’aereo o delle iniezioni, o della folla: la differenza fondamentale tra una fobia e una semplice paura è che nel secondo caso il soggetto non solo prova timore ma rischia anche di rimanere bloccato, senza riuscire a reagire. La paura è un’emozione che può tutelarci, avvertendoci quando vi sono situazioni minacciose, rispetto alle quali dobbiamo reagire e prendere decisioni. Nel caso della paura patologica, i livelli di ansia sono così alti che ci bloccano, spingendoci ad evitare le situazioni e le realtà vissute come minacciose.

alexandra-gorn-471463-unsplash

Se una persona ha paura dei ragni, probabilmente non riuscirebbe ad entrare in cantina per il terrore di poterne venire incontatto. La sensazione può essere così terribile che la persona potrebbe essere assalita da un vero e proprio attacco di panico, nel caso in cui rimanesse bloccata e non riuscisse ad allontanarsi dalla cantina!

Quali sintomi

Il sintomo più comune di una sindrome fobica è rappresentato da una forte ansia in relazione all’esposizione alle situazioni specifiche di cui si ha timore. In particolare i sintomi fisici possono essere associati a tachicardia, dolori addominali e di stomaco, tremori, sudori freddi, …

jonathan-rados-732130-unsplash

Pur capendo a mente fredda che la sensazione di paura non è realmente razionale, è molto facile perdere il controllo e non riuscire a dominare le proprie emozioni.

Quali sono le monofobie più classiche

Tra le fobie principali possiamo elencare:

  • Agorafobia: la paura degli spazi aperti, o di luoghi e contesti che la persona non vive come famigliari;
  • Fobia sociale: paura nei contesti in cui vi può essere un giudizio da parte delle altre persone;
  • Paura di parlare in pubblico;
  • Paura di arrossire;

Tra le monofobie specifiche, segnaliamo:

La paure di animali:

  • Aracnofobia: paura dei ragni;
  • Cinofobia: paura dei cani;
  • Ailurofobia: paura morbosa dei gatti;
  • Ornitofobia: paura di uccelli e piccioni.

Ulteriori paure connesse con altre singole realtà:

  • Acluofobia:paura del buio;
  • Idrofobia:paura dell’acqua;
  • Brontofobia: paura dei temporali;
  • Acrofobia: paura delle altezze;
  • Emofobia: paura del sangue;
  • Aviofobia: paura di volare;
  • Claustrofobia: paura degli spazi stretti e chiusi, es: tunnel e ascensori;
  • Dismorfofobia: paura riferita al proprio corpo o ad una parte di esso, visto come inaccettabile o inguardabile;
  • Emetofobia: è il terrore di vomitare causato fondamentalmente dall’incapacità di dominare e prevedere i propri conati.

Come intervenirebekir-donmez-335320-unsplash

La terapia breve strategica propone interventi efficaci ed efficienti che
mirano a ridurre l’ansia in breve tempo, in modo tale da favorire una nuova realtà di benessere. E’ possibile superare gli attacchi di panico modificando
la percezione e la reazione che la persona esplica nei confronti della realtà, utilizzando le sue stesse risorse e facendole esperire sensazioni e vissuti nuovi che le consentiranno di superare in tal modo la paura.

Se vuoi saperne di più contattami via mail: studio@guidodacutipsicologo.it oppure scrivimi un messaggio o chiamami al 340.41.90.915.

 

Categorie:

Tag: ansia, Attacchi di Panico, fobie, monofobie, paura, paura dei buchi, paura di volare, sintomi ansia, tachicardia, Terapia Breve Strategica

Torna al blog
Condividi:

Ti aiuterò a superare i disagi e le crisi in tempi brevi,
ricevo su appuntamento a Padova, Vicenza e Rovigo.

Prenota un incontro

Ricevo su appuntamento a:

Padova

in Riviera Tito Livio, 36
Fermata Tram Livio

Mappa