Menu

ABUSO DI INTERNET

L’abuso di internet può determinare alcune tipologie specifiche di dipendenza –dipendenza dalla rete- che sono di seguito elencate.

Trading online compulsivo

Il giocare in borsa può diventare un bisogno compulsivo: il piacere è basato sull’illusione di un controllo nelle giocate personali che in realtà è puntualmente smentita.

Inoltre vi è un continuo alternarsi di un’ambivalenza fra angoscia ed eccitamento.

Chat dipendenza

La diffusione capillare di social network e applicazioni che permettono di conoscere

persone on-line, da sempre più spazio all’abuso delle chat e dei servizi di messaggistica.

La chat dipendenza può manifestarsi come un bisogno compulsivo di ricercare partner online o scambi virtuali idealizzati, magari dopo una relazione reale finita male, senza che l’incontro sia reale. Nel momento in cui l’incontro da virtuale si trasforma in reale, il più delle volte si caratterizza in senso negativo: la persona non riesce a soddisfare le grandi aspettative create in chat oppure l’incontro è qualcosa di estemporaneo che si esaurisce in una serata, alimentando dunque il bisogno di cercare nuove conoscenze e creare nuove chat.

Shopping compulsivo

L’ascesa dello shopping compulsivo in rete è stato favorito dalla possibilità di comprare qualsiasi tipo di oggetto (abbigliamento, elettrodomestici, arredamento, …) comodamente seduti sul divano dal proprio tablet o computer in qualsiasi momento della giornata, al mattino presto o a tarda notte.

Tale tipologia di problema consiste in un bisogno compulsivo di acquistare oggetti senza che vi sia l’effettiva necessità di possederli, ma basato solo sul piacere dell’acquisto. In molti casi sono i familiari a chiedere aiuto ma anche la persona stessa quando le difficoltà economiche derivanti dal suo comportamento sono elevate.

Information overloading

Per information overloading s’intende il sovraccarico d’informazioni, l’inquinamento di internet, ovvero tutte quelle notizie ed informazioni inutili, scadenti vecchie. Tale sovraccarico si manifesterebbe con una continua ricerca nel tempo di informazioni, nel tentativo di raggiungere il massimo aggiornamento possibile, passando da un sito all’altro. La persona quindi ha il bisogno di trascorrere in rete molto tempo, per avere sempre news aggiornate, cerca di controllare tale necessità senza però riuscire ad averne il controllo, inoltre il perdurare di tale attività ha dei risvolti negativi nella vita famigliare e sociale della persona.

Ti aiuterò a superare i disagi e le crisi in tempi brevi,
ricevo su appuntamento a Padova, Vicenza e Rovigo.

Prenota un incontro

Ricevo su appuntamento a:

Padova

in Riviera Tito Livio, 36
Fermata Tram Livio

Mappa